Luglio 23, 2020 By Luca Baiera 0

LA VALUTAZIONE CLINICA POSTURALE

L’analisi posturale viene eseguita inizialmente tramite esame obiettivo suddiviso in 6 parti:

  1. Palpazione dei punti di repere;
  2. Misurazione delle FRECCE SAGITTALI per lo screening legato alle deformità della colonna vertebrale;
  3. Utilizzo dell’ANALIZZATORE POSTURALE per l’analisi della postura anteriore, posteriore e laterale;
  4. Esame posturo-stabilometrico tramite lo strumento di analisi della PODATA;
  5. Inizio del programma di lavoro finalizzato alla RIPROGRAMMAZIONE POSTURALE;
  6. Stessi esami clinici dopo aver iniziato il programma di lavoro di cui al precedente punto 5).